Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_canton

INDUSTRIE ITALIANE NEL GUANGDONG

Data:

06/06/2016


INDUSTRIE ITALIANE NEL GUANGDONG

Grandi novità questa settimana per la presenza industriale italiana nel Guangdong. Martedì 24 maggio si è tenuta l’inaugurazione di un nuovo impianto Magneti Marelli presso Nansha. Dopo aver aperto in aprile il suo nuovo quartier generale a Shanghai, l’azienda rafforza ulteriormente la propria organizzazione in Cina con una struttura che offrirà innovazioni più recenti al mercato cinese e asiatico in generale. L’impianto di Nansha produrrà sistemi di sospensione e di pedali all’avanguardia. Attualmente il business cinese per Magneti Marelli vale circa 550 milioni nel 2015 e impiega circa 3500 persone. Giovedì 26 maggio si è invece tenuta a Gaoming (Foshan) l’inaugurazione del nuovo impianto di Siti B&T Group in Cina con un investimento pari a 6,8 milioni di dollari. Siti B&T Group Spa, con sede centrale a Formigine in provincia di Modena è uno dei leader mondiali nella produzione di impianti completi per l’industria ceramica e dei sanitari, caratterizzata da una attenzione particolare ai temi dell’efficienza energetica e della riduzione dei costi di produzione anche tramite la robotica avanzata. Lo stabilimento appena inaugurato e pienamente operativo a partire dal mese di giugno, su una superficie edificata di 8.000 metri quadrati, è eco-friendly e produrrà nel pieno rispetto di tutte le norme per contenere l’impatto ambientale.


185