Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_canton

Apertura di nuovi 11 centri visti in Cina

Data:

29/03/2016


Apertura di nuovi 11 centri visti in Cina

Chiedere il visto per l’Italia sarà sempre più facile in Cina! Tra il 5 e il 15 aprile l’Italia aprirà 11 nuovi centri visti in tutta la Cina, che sommandosi a quelli già esistenti permetteranno ai richiedenti visto di fare domanda in ben 15 città.

I centri visti italiani in Cina sono dislocati a Beijing, Changsha, Chengdu, Chongqing, Fuzhou, Guangzhou, Hangzhou, Jinan, Kunming, Nanjing, Shanghai, Shenyang, Shenzhen, Wuhan e Xi’An.
Nel corso del 2015 l’Italia in Cina ha rilasciato 541.000 visti in favore di viaggiatori cinesi, con un aumento del 38% rispetto al 2014. In particolare il rilascio dei visti per turismo individuale ha registrato un aumento pari al 100%.

640

Fare domanda di visto per l’Italia è semplice ed efficiente. I richiedenti visto possono presentarsi al centro visti senza necessità di prendere appuntamento, e per quanti sono parte di viaggi di gruppo organizzati (ADS) è il tour operator ad organizzare tutto. Inoltre, in Cina l’Italia rilascia i visti per turismo individuale e per affari in 36 ore dall’arrivo della domanda di visto presso l’ufficio visti dell’Ambasciata o del Consolato.

Per sapere quali sono i documenti necessari per fare domanda di visto in base alle esigenze di viaggio, e per ogni altra domanda relativa alla presentazione delle domande di visto, è possibile visitare la seguente pagina http://vistoperitalia.esteri.it/home.aspx

Per informazioni utili sul turismo e sulle più belle destinazioni in Italia vi invitiamo a visitare il sito dell’ENIT www.enit.it


177